Opinion Leaders Elettrodomestici

Italia, 18 Giugno 2015
Il web è uno strumento indispensabile al giorno d'oggi, di cui non si può fare a meno. Essere presenti ed avere un sito curato a volte non basta, a prescindere dall'attività svolta, è necessario evidenziare i plus dell'azienda che rappresentiamo e capire per tempo dove stiamo sbagliando per porvi rimedio. Uno strumento di controllo, che permetta di monitorare la reputazione delle nostre attività, del nostro operato, di come ci rivolgiamo al consumatore finale, ci permette di cambiare in tempo e di correggere traiettorie sbagliate prima che sia troppo tardi.

Cosa pensano gli altri opinion leaders

Comparire per primi sui motori di ricerca, essere presenti sui principali social network, rimanere aggiornati ed investire nelle nuove tecnologie.

Cosa pensano gli altri opinion leaders

Il consumatore finale che necessità di una riparazione ha principalmente in testa di risolvere il problema nel minor tempo possibile, spendendo il giusto e non vuole sicuramente perdere tempo in affannose ricerche telefoniche o web. Dotarsi della strumentazione necessaria per farsi notare subito, con un sito/portale chiaro che vada subito al punto in pochi click, credo sia la chiave di successo per molti. Al giorno d'oggi non ci si può più permettere di aspettare che il cliente ci telefoni o ci trovi per caso passando in macchina davanti al nostro negozio. Personalmente ritengo che chi continua ad ostinarsi a ragionare "alla vecchia maniera" e rifiuta l'evoluzione tecnologica e strutturale della propria attività, in meno di 10 anni è destinato a scomparire o a vivere ai margini della sopravvivenza economica.

Cosa pensano gli altri opinion leaders

Sapere quale direzione sta prendendo la nostra attività, se siamo bravi a fare il nostro lavoro, se siamo cortesi e veloci nelle risposte è fondamentale per crescere e fare sempre meglio. L'opinione positiva, oltre ad incentivare l'arrivo di nuovi clienti è indice di orgoglio per il nostro lavoro e la nostra attività. I giudizi negativi della nostra clientela ci aiutano a correggere immediatamente i comportamenti errati ed a fermare un processo di declino che senza la conoscenza dei propri errori sarebbe inevitabile.

Cosa pensano gli altri opinion leaders

La cosa assolutamente da non fare è rifiutare il cambiamento, il mercato già da qualche anno ci sta dando dei segnali chiari delle direzioni verso cui le scelte dei consumatori si stanno spostando, non seguire il trend sarebbe un grave errore. Questo non significa trasformare completamente la propria attività, ma capire cosa si vuole fare in base alle proprie capacità ed alla struttura a disposizione. La specializzazione è una grande alleata in un momento di crisi, essere gli unici o i più bravi in un settore specifico, puntare sempre all'eccellenza in quel settore, ci permetterà di essere riconosciuti dal mercato come i punti di riferimento. Diversamente, disperdere energie in troppe attività essendo costretti a trascurare i dettagli per ovvi motivi di tempo, gestione, personale e risorse economiche, ci porterà inevitabilmente a non eccellere in niente con gravi conseguenze future.

Cosa pensano gli altri opinion leaders